SOCIETÀ DEI CONCERTI - Lancio stagione alla Sala Verdi del Conservatorio di Milano

SOCIETÀ DEI CONCERTI - Lancio stagione alla Sala Verdi del Conservatorio di Milano

In occasione del Concerto di Gala che si terrà venerdì 10 maggio alle ore 21:00 presso la Sala Verdi del Conservatorio di Milano, con i giovani Artisti in Residenza protagonisti nella stagione degli #IncontriMusicali all'Auditorium Gaber (Emma Arizza, violino – Jacopo Taddei, sassofono – Antonio Fiumara, pianoforte – Vittorio Montalti, compositore), la Fondazione Società dei Concerti presenterà la stagione concertistica 2019/20.

note.jpg

Con 65 concerti distribuiti tra Sala Verdi del Conservatorio, Auditorium Gaber e la nuova mini-serie del Teatro Carcano, con l’ampliamento del progetto educativo “Note di Scuola” alla terza edizione e il neonato Premio Internazionale Antonio Mormone che entrerà nel vivo con eventi in tutta Milano e in molte importanti città italiane, quattordici orchestre ospiti e innumerevoli solisti tra i più quotati al mondo, la stagione de La Società dei Concerti si presenta oggi come una delle più vivaci e innovative del già intenso panorama milanese.

Dall’attesissimo ritorno di Evgeny Kissin a Milano dopo sei anni di assenza per il concerto-evento “Concerto per Antonio” in memoria del fondatore della Società dei Concerti, proseguendo con il gotha del pianismo mondiale con Arcadi Volodos, Grigory Sokolov, Rudolf Buchbinder, Paul Lewis, gli italiani Carlo Guaitoli e Beatrice Rana, la virtuosa star mondiale Yuja Wang, il sempre più affermato Denis Matsuev, anche solo per gli amanti del pianoforte la stagione si prospetta di altissimo profilo e indubbio interesse. Arricchita da nomi di vero pregio come il violoncellista Nicolas Altstaedt, l’amica di sempre Anna Tifu, violinista tra le più amate della sua generazione, Società dei Concerti conferma anche quest’anno l’importante sforzo per la città e la costante vocazione ad essere fucina di giovani talenti, prezioso punto di incontro tra Milano e l’Europa, polo educativo e divulgativo, con una volontà inclusiva, proattiva e stimolante per tutta la comunità, dal centro alle periferie, che la rende importante riferimento per la musica colta in città e non solo. 

orchestra-violini.jpeg

In questo quadro generale si inserisce anche la novità del Week End Ezio Bosso, che sarà presente con la sua orchestra all star con prove aperte e eventi collaterali per quella che, dopo il successo del concerto di debutto in stagione, si prospetta come una vera festa per la città e per i tanti appassionati di musica classica attesi da tutt’Europa per l’occasione.

La nuova mini serie del Teatro Carcano vedrà invece protagonista il pianista israeliano-palestinese Saleem Ashkar, pupillo di Zubin Metha e richiesto dai migliori direttori del globo, con tre intense mattinate domenicali.

Per informazioni: www.soconcerti.it

MARC CHAGALL - Il sogno d’amore in mostra a Napoli

MARC CHAGALL - Il sogno d’amore in mostra a Napoli

BENEDETTA KIM - L'angelo di Seul

BENEDETTA KIM - L'angelo di Seul