L’ISOLA POLVESE - Una cura per l’anima

Non te lo aspetti neanche nell’attesa di prendere il traghetto al porticciolo, mentre ammiri il verde che si tuffa nel lago. Non te lo aspetti finché non vi poggi piede, di vivere un’esperienza così emozionante e benefica per l’anima. Questa è l’Isola Polvese, la più grande dei tre isolotti nel mezzo del Lago Trasimeno, una riserva naturale lontano dal trambusto delle attività umane.

DIARIO DI TONNARA - Intervista a Ninni Ravazza

Un velocissimo e tenace nuotatore, ogni primavera giunge al Mediterraneo dall’Oceano Atlantico. È il tonno rosso, da sempre uno dei simboli del nostro mare, da quando lo Stretto di Gibilterra erano le Colonne d’Ercole. Ad attenderlo, il pescatore. Non un pescatore qualsiasi, non una morte qualsiasi, ma il tonnaroto: il confronto con lui, la mattanza. Nel libro Diario di Tonnara, l’autore siciliano Ninni Ravazza ci racconta della tonnara di Bonagia nei vent’anni in cui è stato sommozzatore dal 1984 al 2003, dei suoi “rais” , dei tonnaroti, dei rituali e della fatica di un mondo ormai destinato a scomparire.

I GEMELLI DEL COSMO - La novella di Stefano Ceccarelli che risveglia le coscienze

Parlare di un libro appena letto, ancora in preda alle emozioni suscitate dal racconto, non è mai cosa buona o, quantomeno, rende chi scrive un po’ meno oggettivo di quanto dovrebbe esserlo chi si appresta a fare una recensione. Ma, dal momento che il vero punto di forza di questa “climate fiction” ultra-realistica è proprio la capacità di far sentire il lettore totalmente coinvolto nel racconto, sia nella prima parte del libro quando vengono toccate le corde “positive”, suscitate emozioni di speranza, fratellanza, utopia idealistica, sia quando, nella seconda parte del romanzo, vengono sensibilmente scosse le corde della paura, della tensione, della disperazione finanche della rassegnazione, allora mi permetterò di essere meno formale e cercherò di suscitare negli altri potenziali lettori la curiosità che, vi assicuro, sarà poi ripagata dalla lettura del libro.

RICCARDO LUCQUE - Lo chef che ha conquistato Praga

Riccardo Lucque, chef marchigiano, è uno dei nomi più conosciuti nell’ambito della ristorazione a Praga. Arrivato nella capitale ceca nel 2002, dopo aver vissuto e lavorato a New York e a Londra, si è trasformato in un vero e proprio ambasciatore del gusto italiano. Oggi ha al suo attivo quattro locali tra ristoranti e bistrot, un laboratorio di grande distribuzione, una ditta d’importazione di vini e una scuola di cucina. Il tutto riunito sotto un’unico marchio: La Collezione.

INDONESIA - Il fascino di Giava

Quante volte abbiamo sentito parlare di Bali? Diventata ormai meta non solo per numerosissimi yoga retreats, ma anche per feste in stile Ibiza. Ho vissuto a Jakarta sette mesi e sono andata a Bali solo una volta; la vera terra indonesiana, però, si ritrova nei luoghi meno conosciuti, dalle mille sfaccettature, culture, colori e religioni: è un mondo naturalistico tutto da scoprire.

CRISTINA CELLINI ANTONINI - Intervista alla fondatrice di Le Dame Art Gallery a Londra

Le Dame Art Gallery è nata da un’idea mia e di Chiara Canal, sette anni fa. All’epoca avevamo condotto un’indagine sulla presenza di artisti italiani presso le gallerie londinesi e avevamo notato che non ce n’erano di specializzate. La prima galleria, a Notting Hill, si chiamava Le Dame – Made by Italians, proprio per sottolineare il carattere italiano di arte e artigianato.

CLEMENTE REBORA - Il Premio Europeo approda a Madrid

Il Premio Europeo Clemente Rebora 2018-2019, alla sua seconda edizione, arriva in Spagna coinvolgendo poeti italiani e stranieri che hanno espresso il desiderio di far parte di questo progetto, unico nel suo genere. Il concorso è  ispirato alla figura del poeta dei primi del ‘900, Clemente Maria Rebora, ed al rinnovamento spirituale cui l’uomo moderno deve aspirare.