ANA ZARAGOZA GARCIA - L'esperienza del viaggio in un fotolibro

Ana Zaragoza Garcia (Madrid, 1980) è specializzata in fotografia e disegno editoriale. Dopo aver studiato fotografia professionale a Barcellona e Madrid, presso le scuole Grisart ed EFTI, ha collaborato con il regista Juan Carlos Tabío e pubblicato diversi articoli presso riviste quali Esquire, Arquitectura y Diseño e Harper’s Bazaar. È co-fondatrice di Caravanbook, una casa editrice dedicata alla progettazione e produzione di libri fotografici. È, inoltre, coordinatrice editoriale della rivista fotografica online Clavoardiendo.

CRUZ SÁNCHEZ DE LARA SORZANO – Una vita in difesa delle donne

Oltre ad essere una grande icona di stile, l’avvocato Cruz Sánchez de Lara è presidentessa dell’associazione per i diritti umani THRibune, un’iniziativa che si occupa di prevenire la prostituzione e di tutelare, e reinserire in società, donne che sono state vittime di questa terribile esperienza. L’abbiamo incontrata nel suo studio, a seguito di una cena di gala a scopi benefici, svoltasi a fine giugno presso il Teatro Reale di Madrid.

JAD BALLOUT - L'artista libanese dei cocktail

Jad Ballout è un barista libanese di fama mondiale, nato e cresciuto a Beirut. Da ragazzo sognava di indossare la giacca da cuoco, poiché sia ​​suo zio che suo nonno erano grandi chef. Ha iniziato a cucinare per la sua famiglia mentre studiava gestione dell'ospitalità. in seguito, però, ha capito che il bar era il posto perfetto per lui, perché poteva creare cocktail giocando con molti ingredienti, interagendo con le persone e condividendo le sue creazioni.

HERMAN MELVILLE – Il papà di Moby Dick compie 200 anni

Il 1° agosto del 1819 nasceva a New York il padre di Moby Dick, una tra le penne più intraprendenti e rinomate della letteratura americana, nonché poeta e critico letterario. Figlio di un ricco commerciante, Herman Melville sin da piccolo possedeva un forte impulso verso l’avventura. Forse è proprio grazie ai racconti di suo padre che ad oggi abbiamo la fortuna di leggere i suoi racconti, diari ed opere.

MIREIA SALLARÈS - Artista visuale e documentarista

Mireia Sallarès (Barcellona, ​​1973) è un’artista visuale catalana di grande spessore internazionale. Laureata in Belle Arti all'Università di Barcellona, ha poi continuato a studiare cinema alla New School University e alla Film & Video Arts di New York. Lavora come documentarista indipendente e vive a cavallo tra Barcellona, ​​Città del Messico e altre città, dove si dedica ai suoi progetti artistici.

ACUTE ART - La prima galleria d'arte virtuale

La realtà virtuale è oggi applicata in molti ambiti, incluso quello artistico, con risultati eccellenti. Un esempio concreto di tale connubio è offerto dall’esperienza della start-up inglese Acute Art, galleria virtuale attiva dal 2016 e lanciata nel 2017 che, attraverso l’utilizzo del visore vr oculus consente, in qualunque momento e in ogni luogo, l’immersione istantanea e completa nell’opera dei più influenti rappresentanti dell’arte contemporanea.

ALFONS MUCHA – Dall'Art Nouveau al Liberty, simbolo della Belle Époque

Il 14 luglio 1939 moriva a Praga Alfons Mucha. Sono trascorsi 80 anni ma se dovessimo considerare Mucha unicamente come uno dei maestri dell’Art Nouveau non avremmo colto l’essenza della personalità del pittore moravo che, nell’ultimo scorcio del diciannovesimo secolo, si impose a Parigi e la cui fama si diffuse rapidamente in Europa e negli Stati Uniti, facendone un simbolo della Belle Époque. Ma non solo.