LIBRI 3 - La nostra selezione

LIBRI 3 - La nostra selezione

Talvolta penso che il paradiso sia leggere continuamente, senza fine.
— Virginia Woolf

Ogni articolo, fotografia, video di Ciao Magazine racconta un viaggio: può trattarsi di un'intervista, una mostra d'arte, un luogo del mondo, una canzone, oppure di un libro. Immergersi nella lettura vuol dire vivere tante bellissime emozioni. Per questo abbiamo deciso di condividere con voi alcuni dei libri che ci hanno ispirato di più in assoluto, certi che vi faranno viaggiare con la mente regalandovi esperienze indimenticabili.

Questa volta i consigli riguardano libri che secondo la mia personale opinione danno valore ad una certa idea di letteratura, sviluppata in questi ultimi dieci anni, e che verrà ricordata nonostante le innumerevoli pubblicazioni (spesso di poco conto).

Buona lettura! 

 

MOLTO FORTE, INCREDIBILMENTE VICINO - Jonathan Safran Foer

Molto Forte Incredibilmente Vicino.jpg

Non so quanti autori verranno ricordati per aver contribuito a sviluppare una forma di letteratura innovativa che identificherà un giorno questo tempo che stiamo vivendo. Vorrei scommettere su Foer perché in lui ho letto qualcosa di nuovo, diverso, inedito. Non ci sono solo parole, non ci sono solo immagini. Leggendo Molto forte, incredibilmente vicino si rivelerà un nuovo mondo narrativo, che si scopre nella sua versione più poetica. Impossibile non sentirsi parte della tragedia e dell'amore che ha coinvolto Oscar, il protagonista, e che travolgerà anche il lettore emotivamente, come se fosse stato presente a New York l'undici settembre duemilauno.  

SETA - Alessandro Baricco (illustrato da Rébecca Dautremer)

Seta.jpg

Se ogni libro avesse le illustrazioni di Rébecca Dautremer ne sarei felice. Sarei soddisfatto di avere un immaginario sofisticato, elegante, sognante come il suo ad ogni romanzo che sfoglio. Seta di Baricco rimane una delle sue più riuscite altezzose forme di scrittura. Una storia che ha l'ambizione di farci girare il mondo e tutte le sfumature di un amore destinato a diventare un viaggio con biglietti di andata e ritorno continui. Grazie ad un'idea editoriale di origine francese, Alessandro Baricco realizza uno dei suoi sogni: impreziosire un suo libro con una delle sue disegnatrici preferite. Una soluzione che funziona per rendere il libro qualcosa di più grande, fisicamente e idealmente, anche in futuro. 

 

SPLENDORE - Margaret Mazzantini

Splendore-Mazzantini-cover.png

Quando è uscito Splendore abbiamo assistito ad un coming out della letteratura omosessuale diventata accessibile a tutti i lettori e tutte le lettrici in Italia. Un coraggioso atto di intelligenza narrativo nei confronti di una subcultura divenuta società, normalità e prima in classifica grazie alla delicatezza di Margaret Mazzantini. Per il nuovo millennio mi auguro personalmente come lettore e scrittore di non vedere più in libreria categorie differenziate sotto gli scaffali. Il romanzo lgbt non esiste, la teoria gender non esiste, come non esiste differenza nell'amore, nella vita di ogni coppia, e nella vita di ogni persona singola. 

 

USELESS MAGIC - Florence Welch

UselessMagic_FRONTFOIL@3x-468x596.png

Quando un libro diventa un oggetto d'arte, quando la propria vita diventa una raccolta di significati e sensi dati ad ogni giorno senza perdere nessun dettaglio, nessuna fotografia, nessuna parola, nessuna canzone, nessun amore. Florence Welch non è solo una cantante, non è solo una poetessa: è una forma d'arte che gode di ogni dolore e ogni gioia provata. Questo libro è la prova di come si possa fare della propria vita un'opera d'arte da distribuire nelle librerie. Un invito editoriale che spinge a pubblicare altre autobiografie con un qualcosa che vada oltre le date, le foto e gli aneddoti. 

DIMENTICA IL MIO NOME - Zerocalcare

zerocalcare.jpg

Dimentica il mio nome, così come qualunque lavoro di Zerocalcare, è l'occasione per scoprire questo genere unico che riesce a narrare, attraverso personaggi disegnati sulla propria pelle, il mondo che stiamo vivendo. La fantasia del giovane autore è coinvolgente e accattivante come pochi. Michele Rech è entrato con merito nella rosa dei migliori fumettisti italiani. Grazie a lui il fumetto non è più solo vignette e rettangoli dove mettere nuvole e parole. Con lui il fumetto diventa il pretesto per parlare di famiglie, lotte sociali e politica. Un modo, forse, per far leggere ai lettori più piccoli tematiche da grandi. In questo libro protagonisti sono i rapporti familiari adombrati dai segreti dei loro componenti. Tra parole e nomi non detti, tra verità e bugie da rivelare, in un passato e un presente ancora da conoscere.

In copertina, una illustrazione dal libro Seta, realizzata da Rébecca Dautremer

IL CENTRO BOTÍN – La magia di Renzo Piano, tra luce e bellezza 

IL CENTRO BOTÍN – La magia di Renzo Piano, tra luce e bellezza 

SAPORI DI SARDEGNA - Chicca Ortu e l'isola da gustare

SAPORI DI SARDEGNA - Chicca Ortu e l'isola da gustare